Sbiancamento dentale

Il sorriso ci consente di migliorare il nostro rapporto con gli altri rendendo gradevole il nostro aspetto generale, migliorando il nostro look e di conseguenza aumentando anche la nostra autostima.

Si può dire senza esagerazioni che un bel sorriso può aprire porte, abbattere barriere.

Fra le sostanze che possono macchiare i denti troviamo il tannino,contenuto nel the, il vino rosso, il catrame e la nicotina contenuti nel fumo di sigaretta e le tetracicline,una particolare classe di antibiotici.
Anche i denti devitalizzati possono essere sbiancati.

Esistono due tipi diversi di macchie dei denti:

  • Le macchie estrinseche, ovvero esterne al dente, causate dal depositarsi di placca e tartaro e altre sostanze. Questo tipo di macchie possono essere rimosse con la detartrasi (pulizia dei denti) effettuata dall'igienista.
  • Le macchie intrinseche, ovvero quelle contenute all'interno dello smalto dentale, che possono essere rimosse solo con lo sbiancamento dentale.

Prima di ogni trattamento sbiancante si determina il colore di partenza condividendolo visivamente con il paziente e documentando il caso fotograficamente.

Esistono varie metodiche di sbiancamento dentale:

  • Trattamento professionale in studio
  • Trattamento sbiancante domiciliare

Tecnica professionale

Con lo sbiancamento effettuato in studio, direttamente dal dentista, si possono sbiancare sia i denti vitali che i denti devitalizzati. La seduta dura un ora e si ripete per 3-4 volte a seconda della gravità della discromia.

Tecnica domiciliare

Si rilevano due impronte delle arcate dentarie del paziente, il laboratorio odontotecnico confeziona due mascherine trasparenti che andranno a calzare perfettamente sulle arcate dentarie del paziente. In queste mascherine saranno presenti ,sulla superficie esterna dei serbatoi che conterranno il gel sbiancante.La durata di applicazione giornaliera e la durata del trattamento dipendono dalla concentrazione del prodotto utilizzato e dalla severità della discromia.

Prima e dopo

Sbiancamento dentale: prima

Sbiancamento dentale: dopo